lunedì 31 dicembre 2012

CASSATEDDI


I COSI DUCI: CASSATEDDI

 

Ingredienti del ripieno:
- noci sminuzzate, fatte a pezzettini piccoli;
- 200 ml di milazzu (miele di fico);
- cannella (macinata);
- chiodi di garofalo (macinati);
- buccia d’arancia o di limone grattugiate (oppure le fialette per dare il gusto); 

- pasta frolla; 

Procedimento:

Mettere in una terrina le noci sgusciate fatte a pezzettini, la cannella e i chiodi di garofalo macinati,le bucce d’arancia (o limone, o la fialetta), il milazzo (sciolto con un po’ di acqua) ed amalgamare il  tutto per bene. 

Una volta preparato il ripieno preparare la pasta frolla (come per fare una normalissima crostata)

Stendere la pasta frolla su un tavolo con altezza max ½ cm.

Con un cucchiaio o mestolino piccolo prendere un po’ di ripieno e appoggiare sulla pasta frolla stesa tanti piccoli mucchietti stando attenti a lasciare lo spazio per chiuderli con la stessa pasta.

Tagliare i pezzetti creati e sigillarli (noi per sigillarli usiamo la forchetta).

Friggerli in abbondante olio di semi e una volta dorati immergerli nel milazzo (In un’altra pentola sciogliere il milazzo (miele di fico) o a piacere altri tipi di miele con acqua (metà miele e metà acqua) e due uova intere. Amalgamare per bene e quando si arriva alla ebollizione abbassare la fiamma al minimo e far condensare.)

Immergere i cassateddi completamente nel milazzo e poi servirli in un piatto (a piacere spolverare con dello zucchero di canna).